News

on 4 Dicembre 2020

in News

Wise Equity acquisisce la maggioranza di Cantiere del Pardo

Wise Equity acquisisce la maggioranza di Cantiere del Pardo

Wise Equity, società di gestione del fondo Wisequity V, ha raggiunto un accordo per l’acquisizione del 60% del capitale di Cantiere del Pardo. Nato oltre 45 anni fa, il Cantiere del Pardo, è proprietario dei marchi Grand Soleil Yachts, Pardo Yachts e VanDutch e la sua produzione comprende imbarcazioni a vela e a motore.

Il Cantiere del Pardo, che ha chiuso la stagione 2019/2020 con un fatturato di circa 58 milioni di euro mentre il portafoglio ordini per il 2020/2021 vede una crescita superiore al 25%, negli ultimi sei anni ha lanciato otto nuovi modelli di barche a vela, introducendo la linea Grand Soleil Long Cruise. Nel 2017 è poi entrato nel segmento motore con il marchio Pardo Yachts presentando quattro nuovi modelli e acquisendo recentemente il marchio VanDutch.

Cantiere del Pardo” ha dichiarato Michele Semenzato, partner fondatore di Wise Equityrappresenta una storia di grandissimo successo in un settore in cui l’Italia ha una forte tradizione e una leadership mondiale. Siamo felici di poter affiancare un management team eccellente, autore di un incredibile turnaround del cantiere. I progetti futuri comprendono lo sviluppo sia del segmento vela che del segmento motore”.

Piena soddisfazione per l’operazione che è stata seguita dal partner di Wise Equity, Michele Semenzato, e dall’investment manager Bruno Barago, è stata espressa da Fabio Planamente, amministratore delegato, e dal presidente del Cantiere Gigi Servidati che mantengono la quota del 40% e continueranno a gestire il Gruppo L’acquisizione del 60% di Cantiere del Pardo è la terza operazione del fondo Wisequity V che lo scorso anno ha raccolto 260 milioni di euro in meno di due mesi dal lancio.

 

www.cantieredelpardo.com

 

www.wisesgr.com

Questo sito si avvale di cookie , se desideri avere ulteriori informazioni o negarne il consenso all'uso di tutti o solo di alcuni di questi consulta nella nostra Privacy Policy la parte relativa ai Cookie. Si ricorda che chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo nella navigazione, si acconsente all’uso dei cookie. Maggiori informazioni