News

Febbraio 2020

21 Febbraio 2020

in

LE CHIUSURE AUTOSTRADALI SUL TRONCO 1 METTONO IN GINOCCHIO L’INDUSTRIA NAUTICA DEL NORD OVEST.

LE CHIUSURE AUTOSTRADALI SUL TRONCO 1 METTONO IN GINOCCHIO L’INDUSTRIA NAUTICA DEL NORD OVEST.

CONFINDUSTRIA NAUTICA: BENE APERTURA DEL VIADOTTO SULL’A6, MA GENOVA RESTA DIFFICILMENTE RAGGIUNGIBILE PER IL TRASPORTO ECCEZIONALE DELLE BARCHE PRODOTTE IN LOMBARDIA E PIEMONTE AVANZATA RICHIESTA AL MIT DI GARANTIRE UN CANALE DI ACCESSO A GENOVA PERCORRIBILE PER I GRANDI CARICHI Oggi la Ministra delle Infrastrutture e Trasporti, Paola De Micheli ha inaugurato il nuovo viadotto “Madonna del Monte”, uno dei nodi sul lato più a monte della A6 Torino – Savona. Si tratta senza dubbio di una boccata d’ossigeno per la viabilità dei trasporti eccezionali, la cui realizzazione è avvenuta a tempo di record e per questo trova il plauso di Confindustria Nautica. Tuttavia, i gravi disagi che interessano le infrastrutture stradali del Nord Ovest del Paese, tra chiusure, lavori e interdizioni al traffico, stanno mettendo in ginocchio l’industria nautica e le infrastrutture del territorio ligure che ne sono il naturale sbocco al mare. Rimane critica la viabilità fra Piemonte

Approfondisci

20 Febbraio 2020

in

CRN primo in Italia con certificazione IMO TIER

CRN primo in Italia con certificazione IMO TIER

È il 72 metri M/Y 139 varato lo scorso novembre a far meritare al cantiere CRN di Ferretti Group la certificazione IMO Tier III che premia una strategia industriale fortemente incentrata sul rispetto dell’ambiente e sullo sviluppo sostenibile. CRN, che ha ottenuto la certificazione fin dalla prima nave da diporto in consegna nei primi mesi 2020, è così il primo cantiere italiano a ottenere il riconoscimento per il rispetto delle norme internazionali IMO TIER III (International Maritime Organization) che tutelano la salvaguardia dell’ambiente nell’ambito dell’industria navale. La direttiva prevede che gli yacht a motore di oltre 500 GT di stazza lorda, ammessi alla navigazione in tutte le aree geografiche e con chiglia posata dopo il 1° gennaio 2016, riducano del 70% le emissioni nocive degli ossidi di azoto (NOx) dei gas di scarico dei motori. Il progetto che ha reso possibile l’attuazione della norma grazie all’installazione sugli scarichi dei motori

Approfondisci

20 Febbraio 2020

in

MILLEPROROGHE, PORTI: PROLUNGATA AL 30 SETTEMBRE LA SOSPENSIONE DEI CANONI RETROATTIVI

MILLEPROROGHE, PORTI: PROLUNGATA AL 30 SETTEMBRE LA SOSPENSIONE DEI CANONI RETROATTIVI

FUORIBORDO DUE TEMPI SOTTO I 40 HP SENZA PATENTE, C’E’ L’OK DELLA CAMERA DEI DEPUTATI Oggi in Aula il voto finale del disegno di legge di conversione in legge del decreto Disattese le aspettative, nel decreto Milleproroghe, non ha trovato spazio la soluzione per il contenzioso sull’aumento retroattivo dei canoni demaniali dei porti turistici, lasciando a rischio la posizione di 2.400 lavoratori. L’emendamento a firma dell’On. Umberto Buratti non ha riscontrato il parere favorevole del Ministero dell’Economia e delle Finanze. In particolare prevedeva l’adesione volontaria allo stralcio del contenzioso con l’applicazione di un aumento del canone originario, cui pure fa riferimento la Corte Costituzionale. Nel testo di conversione in legge, all’articolo 34, la sospensione dei pagamenti degli aumenti stabilito dalla Legge finanziaria del 2006, il cui termine era inizialmente fissato al 30 giugno, viene posticipata fino al 30 settembre 2020. Salvata la stagione estiva, permane la situazione di incertezza per

Approfondisci

18 Febbraio 2020

in

Da Furuno il nuovo TZT3

Da Furuno il nuovo TZT3

Altro passo avanti per Furuno e la sua serie NavNet TZtouch che si arricchisce del nuovo TZT3 dotato di un processore Quad Core più potente e che offre maggiori prestazioni consentendo tempi di risposta pressoché istantanei.  Per adattarsi a tutti gli stili di navigazione la nuova serie Furuno è proposta con display di tre dimensioni. Il TZT12F da 12” è destinato alle piccole imbarcazioni in quanto dotato di un Hybrid Touch, che permette di integrare la funzione touch con una comoda tastiera integrata. I due altri modelli, il TZT16F e il TZT19F sono display, rispettivamente da 16 e da 19 pollici, in full HD e completamente touch che offrono immagini ultra chiare da qualsiasi angolazione. Il nuovo TZT3 introduce l’uso di un nuovo sistema per gestire e sincronizzare in cloud gli “user object”; cioè tutti gli oggetti di particolare interesse per l’utente come tracce, waypoints, rotte e altri. Inoltre, sono

Approfondisci

17 Febbraio 2020

in

Baglietto a Miami vende un nuovo 38 metri V-Line

Baglietto a Miami vende un nuovo 38 metri V-Line

Parte alla grande la stagione 2020 del cantiere Baglietto del Gruppo Gavio. Al Miami Boat Show che si conclude oggi in Florida il cantiere di La Spezia ha venduto il primo esemplare di 38 metri della nuova serie V-Line presentata in occasione dell’ultimo Monaco Yacht Show con un 65 metri presto affiancato dal 38 metri. Prua dritta, scafo e sovrastruttura in alluminio, il Baglietto 38 metri V-Line si basa su una nuovissima piattaforma navale fast-displacement progettata dal cantiere ed è firmato da Francesco Paszkowski Design che ha puntato su finestrature a tutta altezza che distinguono il profilo a livello del main deck e nell’upper deck. Ampi spazi finestrati distinguono anche la beach area di poppa dove vetrate e skylight permettono alla luce naturale di illuminare gym e zona lounge. L’organizzazione degli interni prevede la suite armatoriale sul main deck e quattro cabine ospiti al ponte inferiore dove si trovano anche

Approfondisci

14 Febbraio 2020

in

Il nuovo 48 Wallytender X svelato a Miami

Il nuovo 48 Wallytender X svelato a Miami

Velocità massima sopra i 55 nodi. Velocità di crociera: 40 nodi. Autonomia: 320 miglia. Sono i numeri del nuovo 48 Wallytender X che ha fatto il suo debutto al Miami Yacht Show che ha aperto ieri e che si chiude lunedì 17. Versione fuoribordo del 48 Wallytender, l’ultima realizzazione di Wally, cantiere che fa parte del Gruppo Ferretti, è costruito in composito e fibra di carbonio ed è stato sviluppato dai designer di Wally e Ferretti Group. Grazie alla carena a V profonda abbinata a quattro Mercury Verado R da 450 hp scelti, dopo un’attenta valutazione, per la loro affidabilità e leggerezza, il 48 Wallytender X è la barca ideale per chi, come molti armatori della Florida, ama l’ebbrezza della navigazione veloce. «Paradiso della navigazione fuoribordo, la Florida è il luogo perfetto per introdurre questo incredibile modello” ha sottolineato Stefano de Vivo, managing director di Wally. Tra la particolarità del

Approfondisci

7 Febbraio 2020

in

CONFINDUSTRIA NAUTICA: COMPLETATO IL PROCESSO DI RIUNIFICAZIONE

CONFINDUSTRIA NAUTICA: COMPLETATO IL PROCESSO DI RIUNIFICAZIONE

Nota stampa Confindustria Nautica: il processo di riunificazione della filiera nautica da diporto in un’unica Associazione nazionale, fortemente rappresentativa in Italia e all’estero, inserita nella casa comune di Confindustria, si è concluso positivamente. Ieri, 6 febbraio, il Consiglio Generale di Confindustria Nautica, riunito a Genova, ha formalizzato le adesioni dei nuovi soci e ha avviato il processo per l’integrazione degli organi direttivi dell’Associazione a livello di Consiglio e di Assemblee di Settore.  In questo senso è stato avviata la raccolta delle candidature per il settore Navi da Diporto, in vista delle elezioni che saranno fissate nel prossimo mese. Fra i nomi che hanno aderito nei giorni scorsi figurano Baglietto Spa e Cerri Cantieri Navali Spa (entrambi del Gruppo Gavio), il Gruppo Ferretti,  Fincantieri Yachts e Perini Navi Spa,- per il settore Navi – Anvera/Lg  e  Sacs nel settore imbarcazioni,  Mase – nel settore Accessori/componenti – Marina di Portofino, Marinedi Group e Porto Lotti – per i porti turistici – Compagnia Generale Telemar – nei Servizi – cui si aggiungono gli

Approfondisci

4 Febbraio 2020

in

Wider verso il futuro con la tecnologia termoionica

Wider verso il futuro con la tecnologia termoionica

Una tecnologia rivoluzionaria che porterà a un sistema ancora più green. È in sintesi quello che Marcello Maggi, presidente del cantiere Wider, pioniere nell’applicazione del sistema propulsivo ibrido seriale sui suoi superyacht, ha annunciato al Superyacht Design Festival in corso di svolgimento a Cortina d’Ampezzo. L’annuncio di Maggi, avvenuto nel corso del convegno “Il futuro della sala macchine” riguarda il sistema basato sui convertitori termoionici (Thermionic Converters o TC, ndr). Il sistema è il risultato di una nuova tecnologia sviluppata da Fintel Energia Group SpA (che fa parte di Hopafi Holding SpA), azienda italiana nel settore dell’energia elettrica e gas naturale, fondata e guidata dall’AD Tiziano Giovannetti, chief financial strategist di Wider. La nuova tecnologia, ulteriore passo avanti verso un futuro tutto-elettrico, sarà esclusiva di Wider per quanto riguarda il mondo della nautica e impiega i TC, dispositivi in grado di convertire il calore in elettricità in maniera statica, senza

Approfondisci

4 Febbraio 2020

in

Rossinavi vara il nuovo 50 metri Lel

Rossinavi vara il nuovo 50 metri Lel

Ha toccato l’acqua per la prima volta Lel (lunghezza ft 49,7 metri), ultima realizzazione di Rossinavi, il brand di Viareggio nato nel 2007 come evoluzione del Cantiere Fratelli Rossi. Lel è il risultato di due anni di lavoro delle maestranze di Rossinavi e della collaborazione tra l’agenzia Yacht Moments guidata da Kurt Lehman, lo studio Arrabito Naval Architects di Livorno, che firma l’architettura navale, e lo yacht designer fiorentino Luca Dini a cui si devono exterior e interior design. Costruito interamente, scafo e sovrastruttura, in alluminio, Lel, ha un dislocamento entro le 500 GT ed è dotato di due motori MTU da 3.460 Cv ciascuno che permettono la velocità massima di 23 nodi e una velocità di crociera di 13/19 nodi a seconda del carico. L’autonomia è di 4.000 miglia. Lel, sviluppato su tre ponti si distingue per l’enfasi data agli spazi all’aperto tanto che Luca Dini definisce Lel: “Una

Approfondisci

3 Febbraio 2020

in

Sanlorenzo inaugura il nuovo quartier generale

Sanlorenzo inaugura il nuovo quartier generale

Ben 22.000 metri quadrati di superficie per i nuovi impianti produttivi del quartier generale di Sanlorenzo ad Ameglia, pochi chilometri da La Spezia e storica sede del cantiere dal 2005 guidato da Massimo Perotti, past president di Confindustria Nautica. Firmato da Lissoni Casal Ribeiro il nuovo insediamento industriale  ha puntato non solo ad ampliare e rinnovare la sede, ma a comunicare l’anima dell’azienda, la sua filosofia e l’approccio progettuale che  hanno permesso a Sanlorenzo di raggiungere i vertici della produzione mondiale di yacht e superyacht. Il nuovo stabilimento è composto da due fabbricati dedicati all’allestimento degli yacht, per un totale di 10.000 mq e da un corpo uffici su quattro piani. In totale, il nuovo complesso copre un’area di 135.000 mq. Nei nuovi capannoni sono previste 24 postazioni di produzione in grado di realizzare 45-50 unità all’anno tra i 76’ e i 100’. Di conseguenza è previsto un incremento del

Approfondisci

Questo sito si avvale di cookies , se desideri avere ulteriori informazioni o negarne il consenso all'uso di tutti o solo di alcuni di questi consulta nella nostra Privacy Policy la parte relativa ai Cookies. Si ricorda che chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo nella navigazione, si acconsente all’uso dei cookie. Maggiori informazioni