News

on 26 Giugno 2018

in News

La novità Club Swan 36 sfodera i foil

La novità Club Swan 36 sfodera i foil

Presentato a Saint Tropez alla vigilia della partenza della regata offshore della Rolex Giraglia 2018, il nuovo Club Swan 36, progettato da Juan Kouyoumndjian, arriva 52 anni dopo il varo del primo Swan, il Tarantella, lo Swan 36 che ha dato il via alla storia dei “Cigni”.
Vero concentrato di tecnologia, il nuovo progetto di Kouyoumndjian è un monotipo (il varo del numero Zero è previsto entro l’anno), nel segno della filosofia del Club Swan e degli Swan One Design, ed è dedicato ad armatori ed equipaggi esperti.
Caratteristica principale: la presenza di foil a C mobili, che non faranno “volare” la barca ma forniranno una spinta idrodinamica di sollevamento, generando un effetto lift. Linea di prua rovesciata, pozzetto semplicissimo, doppi timoni per una barca da regata pura lunga 11 metri e di soli 2500 kg di peso.
La motorizzazione sarà elettrica e sviluppata dalla tedesca Torpedo in collaborazione con BMW.

www.clubswan36.com

Questo sito si avvale di cookies , se desideri avere ulteriori informazioni o negarne il consenso all'uso di tutti o solo di alcuni di questi consulta nella nostra Privacy Policy la parte relativa ai Cookies. Si ricorda che chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo nella navigazione, si acconsente all’uso dei cookie. Maggiori informazioni