Baglietto con il DOM 133 Run Away al 61° Salone Nautico

Si chiama Run Away, ha inaugurato la nuova linea DOM di Baglietto ed è in passerella al 61° Salone Nautico a testimoniare il successo di una gamma che prende spunto da DOMUS (in latino, casa), che ha per claim “una casa lontano da casa” e che ha fin qui totalizzato la vendita di quattro esemplari.

Il DOM 133, Run Away, yacht di 37 metri nato dalla collaborazione tra Baglietto e lo yacht designer Stefano Vafiadis, è sceso in mare lo scorso luglio e si sviluppa su tre ponti più il fly bridge con una configurazione degli interni che, oltre alla suite armatoriale a prua del ponte principale e dotata di terrazzino privato, prevede, al ponte inferiore quattro cabine ospiti e una quinta cabina adibita ad area gym e annesso hammam.

Il grande salone sul ponte principale è interamente circondato da vetrate scorrevoli che assicurano il diretto contatto con il mare, mentre focus del ponte superiore, all’interno della sky lounge sono un japanese bar e una zona pranzo con divano e sedute intorno a un tavolo pop-up allargabile.

Tra le altre particolarità del nuovo Baglietto DOM 133, che negli arredi presenta materiali ricercati come l’onice color ambra dei lavabi nella suite armatoriale, la presenza di un ascensore che collega tutti i ponti. Il nuovo Baglietto DOM 133, costruito interamente in alluminio, con la motorizzazione di due CAT C32 da 1.193kW ha una velocità di crociera di 15 nodi e una velocità  massima di 16 nodi.

www.baglietto.com

61° Salone Nautico – Marina Ormeggi Banchina H – Stand H301