Da Opac un hard-top di ultima generazione

Lungo quasi quattro metri, largo oltre tre e dotato di 15 lamelle in alluminio che ruotano e permettono così di regolare il passaggio della luce e di coprire o scoprire il ponte sottostante. È il particolarissimo hard-top realizzato da Opac e installato a bordo del Sanlorenzo SX112 presentato in anteprima mondiale al 60° Salone Nautico.

Opac, azienda torinese fondata nel 1986, è specializzata nella progettazione e nella produzione di capote per autovetture e di hard-top, soft-top e tendalini per imbarcazioni da diporto oltre che nella costruzione di veicoli speciali e di serie limitate. In particolare nel settore “MarineOpac è in grado di realizzare strutture per megayacht con archi di copertura sino a 9,70 metri di lunghezza e 6,40 metri di larghezza.

Il particolare hard-top realizzato da Opac per il Sanlorenzo SX112 è dotato di un sistema di doppia movimentazione delle lamette che compongono la copertura. Si chiama  Multifunctional hard-top e il primo movimento permette di disporre in verticale le lamelle mentre il secondo le fa scorrere verso poppa, per tutta la lunghezza dell’hard-top o in posizioni intermedie, in modo che vengano “impacchettate” in posizione di riposo aprendo così interamente o in maniera parziale la copertura.

www.opacgroup.com

www.sanlorenzoyacht.com