Baglietto lancia un concorso di idee per il suo museo itinerante

Realizzare un museo itinerante per raccontare  la storia di un cantiere nato nel 1854. È l’obiettivo del concorso di idee promosso da Baglietto in collaborazione con Young Architects Competitions (YAC), società specializza nell’organizzazione di concorsi di architettura.

Questa iniziativa dall’alto valore culturale e sociale” ha sottolineato Diego Michele Deprati, CEO Bagliettoè per me grande motivo di orgoglio: la storia ultracentenaria del nostro cantiere è un patrimonio non solo della nostra azienda ma penso di poter affermare senza timore di smentita, dell’intero Paese”.

La nuova iniziativa di Baglietto che rientra in un percorso più generale di recupero e valorizzazione dell’heritage del Cantiere ha come scopo l’allestimento di tre container di 12 metri in grado di adattarsi ai più differenti contesti per raccontare la Baglietto che fu in una versatile temporary exhibition.

Compongono la giuria del concorso Baglietto, accanto all’italiano Francesco Paszkowski fondatore di Francesco Paszkowski Design, altri nomi dell’architettura e del design contemporaneo come Lars Almgren di Dorte Mandrup, Melodie Leung di Snøhetta, James Whitaker di Whitaker studio e Ryohei Koike di Bjarke Ingels Group. Il montepremi del concorso di idee Baglietto che si chiude il 18 maggio è di 15.000 € e verrà distribuito tra i progetti vincitori.

www.baglietto.com