News

on 4 Febbraio 2020

in News

Wider verso il futuro con la tecnologia termoionica

Wider verso il futuro con la tecnologia termoionica

Una tecnologia rivoluzionaria che porterà a un sistema ancora più green. È in sintesi quello che Marcello Maggi, presidente del cantiere Wider, pioniere nell’applicazione del sistema propulsivo ibrido seriale sui suoi superyacht, ha annunciato al Superyacht Design Festival in corso di svolgimento a Cortina d’Ampezzo. L’annuncio di Maggi, avvenuto nel corso del convegno “Il futuro della sala macchine” riguarda il sistema basato sui convertitori termoionici (Thermionic Converters o TC, ndr).

Il sistema è il risultato di una nuova tecnologia sviluppata da Fintel Energia Group SpA (che fa parte di Hopafi Holding SpA), azienda italiana nel settore dell’energia elettrica e gas naturale, fondata e guidata dall’AD Tiziano Giovannetti, chief financial strategist di Wider.

La nuova tecnologia, ulteriore passo avanti verso un futuro tutto-elettrico, sarà esclusiva di Wider per quanto riguarda il mondo della nautica e impiega i TC, dispositivi in grado di convertire il calore in elettricità in maniera statica, senza elementi in movimento. I TC consistono in due placche metalliche separate da uno spazio dove si ricrea il vuoto. Una delle due placche viene sottoposta ad alte temperature spingendo così gli elettroni sulla sua superficie ad allontanarsi fino a raggiungere la seconda placca ancora fredda, producendo così energia elettrica.

Piccoli e leggeri, i TC possono essere progettati in svariate forme per adattarsi a qualsiasi fonte di calore e trasformarla in elettricità. Inoltre, sono allo stato solido, non necessitano di manutenzione e sono i device con la maggiore densità energetica attualmente esistenti.

Con sempre più numerose aree marine vietate all’accesso degli yacht che non rispettino le norme anti-inquinamento, il sistema TC diventa di assoluta rilevanza e Wider ha in programma la sua installazione sui suoi prossimi progetti. A cominciare dal Wider 180 la cui costruzione sta per prendere il via. Il taglio delle lamiere è infatti previsto tra poche settimane e la consegna nel giro di due anni.

www.wider-yachts.com

www.fintel.bz

Questo sito si avvale di cookie , se desideri avere ulteriori informazioni o negarne il consenso all'uso di tutti o solo di alcuni di questi consulta nella nostra Privacy Policy la parte relativa ai Cookie. Si ricorda che chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo nella navigazione, si acconsente all’uso dei cookie. Maggiori informazioni