News

on 5 Maggio 2020

in News

Un water taxi ibrido per Venezia da Carlo Nuvolari e Dan Lenard

Un water taxi ibrido per Venezia da Carlo Nuvolari e Dan Lenard

Si chiama Thunder, il water taxi ibrido da 14 posti, progettato dagli yacht designer Carlo Nuvolari e Dan Lenard e costruito dai Cantieri Vizianello di Venezia. Nato come vero e proprio atto d’amore per Venezia alla quale come scrive Carlo Nuvolari: “Dan e io ci sentiamo strettamente legati e viviamo in prima persona i danni che stanno subendo le sue delicate strutture, sia per l’inquinamento dell’aria e dell’acqua che per l’erosioneThunder rispetta la tradizione stilistica dei classici water taxi per i quali Venezia è famosa utilizzando nel design tradizionali materiali con l’aggiunta di alcuni ammodernamenti.

I Cantieri Vizianello, oltre alla costruzione, ha sviluppato anche l’accoppiamento meccanico ed elettronico del sistema ibrido che abbina la propulsione diesel, da usare in acque libere, per esempio nei trasferimenti da Venezia all’aeroporto Marco Polo, per ricaricare le batterie da usare poi per la propulsione negli spostamenti nei canali della città. I test del sistema di accoppiamento sono durati circa un anno al termine del quale Thunder ha ottenuto la completa omologazione da parte degli enti di Classifica.

Prossimo passo del progetto che ha portato alla realizzazione di Thunder, la propulsione a celle a combustibile a idrogeno, una tecnologia molto pulita da sempre utilizzata in campo aerospaziale. Uno sviluppo su cui lo studio di Carlo Nuvolari e Dan Lenard è al lavoro per un altro prototipo anche con contatti con una Casa automobilistica asiatica.

www.nuvolari-lenard.com

www.vizianello.com

Questo sito si avvale di cookie , se desideri avere ulteriori informazioni o negarne il consenso all'uso di tutti o solo di alcuni di questi consulta nella nostra Privacy Policy la parte relativa ai Cookie. Si ricorda che chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo nella navigazione, si acconsente all’uso dei cookie. Maggiori informazioni