News

on 21 Settembre 2018

in News

Presentato in prima mondiale lo ZAR Formenti 95SL

Presentato in prima mondiale lo ZAR Formenti 95SL

C’era grande attesa al Salone Nautico per l’ultima nata di ZAR Formenti: il nuovo Zar 95 Sport Luxury che Piero Formenti (fondatore del cantiere oltre che vice presidente di Ucina Confindustria Nautica e presidente di EBI – European Boating Industry) ha presentato come: “La conclusione di un percorso progettuale cominciato dieci anni fa con la linea Zar Tender proseguita poi con la linea Sport Luxury. Un percorso nato nel momento più difficile del settore”.
A firmare il progetto della coperta (la carena è come sempre di Francesco Ambrosini, storico progettista dei gommoni ZAR Formenti, mentre la parte tecnica è di Luca Formenti) di quella che diventa l’ammiraglia della flotta ZAR Formenti, lo yacht designer spagnolo Carlos Vidal. Lungo 5,60 metri per 3,30 di larghezza lo ZAR 95SL offre, oltre a grandi spazi all’aperto sia a prua sia a poppa, una cabina con letto king size con locale bagno con doccia. “È così importante per noi questo progetto, come è importante per noi il Salone Nautico, che abbiamo tenuto la presentazione mondiale non a Cannes, come fanno tutti, ma solo e soltanto qui a Genova”.
La presentazione del nuovo ZAR 95SL alla quale hanno portato il loro saluto Carla Demaria e Marina Stella, presidente e direttore generale di Ucina Confindustria Nautica, è stata anche l’occasione per un’anticipazione sulle scelte future di ZAR Formenti. “Se il successo di questa linea proseguirà” ha concluso Piero Formenti, “un investimento importante ci porterà a uscire dal mondo dei natanti (tutta la flotta ZAR Formenti è al momento composta da natanti, ndr) per affrontare il mondo delle imbarcazioni”. Appuntamento al Salone Nautico 2019 per altri nuovi natanti. Poi arriveranno le imbarcazioni firmate ZAR Formenti.
(Padiglione B Terreno – C5)

 

Questo sito si avvale di cookies , se desideri avere ulteriori informazioni o negarne il consenso all'uso di tutti o solo di alcuni di questi consulta nella nostra Privacy Policy la parte relativa ai Cookies. Si ricorda che chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo nella navigazione, si acconsente all’uso dei cookie. Maggiori informazioni