News

on 11 Giugno 2020

in News

L’Admiral di 55 metri Geco segna la ripresa di Italian Sea Group

L’Admiral di 55 metri Geco segna la ripresa di Italian Sea Group

Consegna all’armatore a luglio. Questo il programma per Geco, il 55 metri della flotta Admiral Yachts, il flagship brand di The Italian Sea Group (gli altri brand del Gruppo sono Tecnomar e NCA Refit), che in maniera significativa ha segnato il ritorno alla piena attività del cantiere.

Risultato di un progetto interamente sviluppato dagli uffici tecnici del Cantiere in collaborazione con l’art director del Gruppo, l’architetto Gian Marco Campanino, Geco si distingue per un profilo segnato, oltre che dalla prua  quasi axe bow, dalla zona di poppa. Qui, per la prima volta su questo tipo di yacht, il beach club  è contornato e riparato da pareti in cristallo mentre la grande piattaforma prendisole è servita da una innovativa scala per agevolare l’accesso al mare.

Altre particolarità delle aree esterne di Geco, la piazzola per l’elicottero a prua e, sul ponte prendisole, una vasca idromassaggio e un’area gym attrezzata. Gli interni, che sul ponte superiore sono in diretto collegamento con le aree all’aperto, abbinano l’allure francese e il design italiano contemporaneo con l’utilizzo di marmi italiani, metallo bronzato e pelle esaltati della maestria degli artigiani di Admiral.

Geco, può ospitare fino a 12 persone ed è il primo varo dopo che Italian Sea Group si è impegnato in un piano pluriennale d’investimenti sostenuto da Unicredit e Deutsche Bank  per l‘importo di 20 milioni di euro che, come ha dichiarato Giovanni Costantino, presidente del Gruppo: “Ci consentirà di ampliare gli spazi produttivi e dunque di incrementare la capacità produttiva del cantiere”.

theitalianseagroup.com

admiral-yachts.com

www.unicredit.it

www.db.com

Questo sito si avvale di cookie , se desideri avere ulteriori informazioni o negarne il consenso all'uso di tutti o solo di alcuni di questi consulta nella nostra Privacy Policy la parte relativa ai Cookie. Si ricorda che chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo nella navigazione, si acconsente all’uso dei cookie. Maggiori informazioni