Da Quantum Sails Italia al 59° Salone Nautico le prime vele con grafene, il materiale del futuro

La veleria Quantum Sails Italia presenta al 59° Salone Nautico le vele di nuova generazione ottenute grazie alla collaborazione con la sede di Genova dell’Istituto Italiano di Tecnologia e all’impiego del grafene: il materiale più sottile al mondo.

Nelle nuove vele, che sono risultato di un anno e mezzo di lavoro di Quantum Sails Italia con i ricercatori dell’IIT, l’incollaggio tra i pannelli di laminato viene effettuato con un polimero abbinato al grafene, materiale che ha lo spessore di un singolo atomo di carbonio.

I primi prototipi delle nuove vele che risultano flessibili, resistenti e più leggere, anche del 25 per cento, sono state usate nelle 52 Super Series dal team Quantum Racing.

www.quantumsails.it

www.iit.it