Da Effebi alla Guardia di Finanza una vedetta ibrida per Venezia

Effebi, il cantiere fondato nel 1983 dalla famiglia Balducci e che ne è tuttora alla guida, attivo nel settore militare e mercantile e specializzato nella costruzione d’imbarcazioni in vetroresina fino a 50 metri, fornirà alla Guardia di Finanza una motovedetta a propulsione ibrida per operare nella laguna di Venezia.

La vedetta, lunga 8 metri e con un baglio di 2,45 metri, sarà motorizzata con un propulsore endotermico tradizionale e uno elettrico. Le prestazioni della nuova vedetta destinata al servizio di sorveglianza e del “117” saranno della velocità massima di 37 nodi mentre in modalità “elettrica” la velocità sarà di 3 nodi.

La consegna della nuova vedetta, che sarà costruita presso il cantiere Effebi di Carrara Avenza (altri siti produttivi che fanno capo alla famiglia Balducci e ai loro vari brand Mangusta sono a Massa e Massarosa) è prevista per il giugno 2020.

www.effebivtr.it