CMC Marine con il nuovo Sistema SE dei suoi attuatori Stabilis Electra al 61° Salone Nautico

Motori più piccoli e un hardware più compatto per volumi più contenuti a bordo. Sono le caratteristiche della nuova serie SE del sistema di attuatori Stabilis Electra che CMC Marine presenta al 61° Salone Nautico. Al Salone sarà anche annunciato l’accordo tra  CMC Marine e il Gruppo Saim, che distribuirà la linea di stabilizzatori Waveless in Italia, San Marino e nei sei Paesi del Gulf Cooperation Council.  

Gli attuatori Stabilis Electra utilizzano una nuova generazione di meccanismi per muovere la pinna stabilizzatrice, connessi a un motore brushless a magneti permanenti.

La nuova serie SE – Stabilis Electra, oltre a volumi compatti, offre anche pesi ridotti e il minimo di assorbimento di potenza elettrica. Inoltre, non comporta alcuna idraulica a bordo, ha un’elevata flessibilità (può essere installata su yacht da 20 a più di 80 metri di lunghezza) e possiede un altro grado di customizzazione.

La nuova serie SE – Stabilis Electra può essere  integrata con altri sistemi elettronici CMC Marine come i thruster elettrici (bow e stern). È così possibile unificare il sistema di controllo di pinna e thruster, con una riduzione l’hardware di bordo e riunendo tutti i prodotti più innovativi di CMC Marine per sfruttarne al meglio le molteplici potenzialità.

www.cmcmarine.com

61° Salone Nautico – Padiglione B Superiore – Stand TM06