Antonini Navi pronto per la costruzione di un OPV di 56 m

Parte da fine maggio presso Antonini Navi a La Spezia la costruzione di un Offshore Patrol Vessel (O.P.V.) di 56 metri. Sviluppato da Antonini Navi in collaborazione con l’architetto Fulvio De Simoni il nuovo yacht è destinato a un armatore europeo, avrà scafo e sovrastruttura in alluminio, stazza sotto le 500 GT e un exterior design dai forti richiami a un’unità militare.

Siamo molto contenti di una manifestazione d’interesse così concreta a soli 10 mesi dall’ingresso del cantiere nel mondo dei superyacht” ha dichiarato Aldo Manna, partner e sales director di Antonini Navi che ha ricordato come il Cantiere sia attualmente impegnato nella costruzione del UP40 e come, la collaborazione con lo studio di Fulvio De Simoni permetta ad Antonini Navi di ridurre i tempi di realizzazione delle proposte progettuali e di sviluppare nuovi “concept” innovativi e di alto profilo.

Tra le caratteristiche del nuovo Offshore Patrol Vessel di Antonini Navi, il ponte di coperta di prua che ospita la piazzola per elicotteri e l’upper deck interamente dedicato all’armatore. Il ponte di poppa, di oltre 150 metri quadrati a disposizione per ogni tipo di allestimento e utilizzo.

 

www.antonininavi.it

 

www.italprojects.com