News

on 31 Luglio 2020

in News

Amer Yachts vara il suo F100 #18

Amer Yachts vara il suo F100 #18

La velocità di 31.9 nodi con 16 persone a bordo. Questo il risultato del test di velocità massima del F100 #18 protagonista del primo varo post-Covid di Amer Yachts, che lancia così un forte segnale del suo ritorno alla normalità.

Il nuovo F100 #18 ha interni raffinati risultato della collaborazione tra  il Cantiere, lo studio francese Wilmotte & Associés Architectes (che nel suo carnet conta lo stadio Allianz di Nizza Costa Azzurra e l’edificio che ospita la Gestione Sportiva della Ferrari a Maranello) e lo yacht designer Stefano Tini, che ha curato molti Amer Yachts costruiti da Permare e ha una profonda conoscenza del Cantiere. Risultato di questa collaborazione franco-italiana uno stile neoclassico e grandi spazi aperti che si sommano alle funzionalità e alle doti marinare tipiche degli scafi Amer Yachts.

Particolarità del nuovo F100 #18 di Amer Yachts l’impostazione generale che ha messo al centro una cura particolare per il comfort degli ospiti e soprattutto la ricerca del silenzio. Una ricerca che ha riguardato la coibentazione e l’accoppiamento di materiali tecnici fonoassorbenti e che ha permesso di realizzare nell’armatoriale, grazie alla collaborazione tra Cantiere, Idroisol e Nord Compensati, una cabina semi-anecoica isolata acusticamente. Una soluzione, coperta da segreto industriale, che è stata estesa alle cabine ospiti.

Il nuovo F100 #18 di Amer Yachts sarà presente al 60° Salone Nautico in programma a Genova dall’1 al 6 ottobre. Inoltre, dalla prossima stagione sarà disponibile sul mercato del charter con bandiera francese e omologazione certificata Registro Internazionale Francese, alternativa molto valida all’MCA inglese sia per barche nuove sia per le usate destinate a uso commerciale, con sgravi fiscali e contributi ridotti.

ameryachts.com

gruppopermare.it

www.wilmotte.com

www.maranello.it

www.idroisol.it

nordcompensati.com

Questo sito si avvale di cookie , se desideri avere ulteriori informazioni o negarne il consenso all'uso di tutti o solo di alcuni di questi consulta nella nostra Privacy Policy la parte relativa ai Cookie. Si ricorda che chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo nella navigazione, si acconsente all’uso dei cookie. Maggiori informazioni