Al via la costruzione dell’aliscafo/sommergibile Deepseaker DS1

Sarà dotato di jet elettrici DeepSpeed realizzati da Sealence e presentati al 60° Salone Nautico di Genova il nuovo aliscafo/sommergibile DeepSeaker DS1 realizzato da iSpace2o e che apre nuove possibilità per andare alla scoperta del mare.

iSpace2o, start up italiana che ha come obiettivo realizzare imbarcazioni futuristiche, ha dato il via alla produzione di DeepSeaker DS1 grazie a un finanziamento di Invitalia, agenzia nazionale per lo sviluppo d’impresa.

Alla realizzazione di DeepSeaker DS1, che potrà navigare in superficie a 23 nodi e immergersi fino a 50 metri di profondità, contribuiscono oltre a Sealence con i suoi DeepSped, lo studio Giancarlo Zema Design Group per il design e, per definizione dello scafo e messa a punto, Blaze Performance, team di Formula 1 motonautica.

DeepSeaker DS1, costruito con una cellula in carbonio posizionata in uno scheletro in acciaio ricoperto da una scocca in materiale termoplastico, può ospitare quattro persone ed è dotato di un sistema di produzione dell’ossigeno collegato ai motori elettrici e di un vero e proprio air bag di sicurezza per emersioni rapide.

iSpace2o sottolinea come DeepSeaker DS1 permetterà al pubblico di esplorare in sicurezza i fondali marini e come, per la sua configurazione rispettosa dell’ecosistema, potrà essere utilizzato anche nei parchi marini protetti. I primi 10 esemplari di DeepSeaker DS1 sono stati opzionati da uno dei maggiori operati del mondo delle crociere che li metterà a disposizione dei passeggeri sulle proprie navi.

www.ispace2o.com