News

on 24 febbraio 2017

in Comunicati Stampa, Espositori, Salone Nautico

UCINA AL NAUTICSUD PER SOSTENERE LA FILIERA SUL TERRITORIO

UCINA AL NAUTICSUD PER SOSTENERE LA FILIERA SUL TERRITORIO

UCINA CONFINDUSTRIA NAUTICA AL NAUTICSUD PER SOSTENERE LA FILIERA SUL TERRITORIO.
CAMPANIA 4a REGIONE DELLA FILIERA PRODUTTIVA DEL DIPORTO.

LE INIZIATIVE A SUPPORTO DELLE AZIENDE DEL SETTORE.

UCINA Confindustria Nautica ha scelto la Regione Campania e il Nauticsud quale location per organizzare il proprio Consiglio Generale che si è appena concluso.
“La missione di UCINA – ha dichiarato il Presidente Carla Demaria – è rappresentare, difendere e promuovere tutta la filiera della nautica in Italia e all’estero.  La nostra presenza oggi testimonia della valenza della nautica da diporto nel Mezzogiorno e l’importanza della Regione Campania che è la 4° regione italiana per numero di unità di produzione, con 16.000 addetti a livello di filiera”.


Il Consiglio Generale è stata l’occasione per le aziende del direttivo di confrontarsi sulle problematiche del settore, sulle nuove iniziative e sulla 57° edizione del Salone Nautico di Genova che si terrà dal 21 al 26 settembre prossimi e che è in piena fase organizzativa.
“Abbiamo presentato al Consiglio Generale quello che sarà il layout del 57° Salone Nautico di Genova – ha proseguito Carla Demaria – che prevede un significativo incremento della superficie a terra e la riorganizzazione dell’esposizione in acqua, alla luce dell’andamento positivo che già abbiamo riscontrato nelle domande di pre-adesione”.
Al Consiglio è stato inoltre presentato il neo socio DHL, la cui adesione ad UCINA si inquadra nella volontà di supportare tutte le aziende della filiera anche nelle attività di internazionalizzazione.

Nell’ottica di supportare le aziende e le iniziative sul territorio nazionale, UCINA sarà, inoltre, patrocinatore dell’ottava edizione di Navigami, a Milano dal 5 al 7 maggio prossimi, quale appuntamento di rilievo per la diffusione della cultura della nautica e del mare.
Genova, 24 febbraio 2017