News

on 15 gennaio 2018

in Comunicati Stampa, News

UCINA AL BOOT DI DUSSELDORF: NUOVO CODICE DELLA NAUTICA E PREVIEW SUL SALONE NAUTICO 2018

UCINA AL BOOT DI DUSSELDORF: NUOVO CODICE DELLA NAUTICA E PREVIEW SUL SALONE NAUTICO 2018

UCINA CONFINDUSTRIA NAUTICA PRESENTE AL BOOT DI DUSSELDORF DAL 20 AL 28 GENNAIO PROSSIMI, CON UNO SPAZIO ISTITUZIONALE PER PRESENTARE AGLI OPERATORI INTERNAZIONALI LE NOVITA’ LEGISLATIVE E FISCALI ITALIANE E IL NUOVO CODICE DELLA NAUTICA

OGNI GIORNO PREVISTI INCONTRI DI PREVIEW SUL SALONE NAUTICO DI GENOVA (20-25 SETTEMBRE), AGGIORNAMENTI DEL MERCATO E APPROFONDIMENTI NORMATIVI

L’ASSOCIAZIONE PRESENTE AI PRINCIPALI APPUNTAMENTI INTERNAZIONALI DELLE FEDERAZIONI EUROPEA E MONDIALE PER PROMUOVERE LA LOBBYING INTERNAZIONALE

UCINA Confindustria Nautica, l’Associazione di categoria che rappresenta l’intera filiera dell’industria nautica da diporto in Italia, sarà presente alla 49° edizione del Boot di Düsseldorf (20 – 28 gennaio 2018), con uno stand istituzionale (Hall 7 A / G01) insieme ad Agenzia ICEper la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e sarà il punto di riferimento per le 116 aziende italiane di settore che parteciperanno in qualità di espositori, così come per gli operatori italiani e internazionali che visiteranno la rassegna tedesca.

Sarà, inoltre, presentata alla stampa e agli operatori internazionali la guida “Italy, tax and yachting”, versione in lingua inglese della 5a edizione di Nautica & Fisco, redatta nel 2017 da UCINA Confindustria Nautica in collaborazione con l’Agenzia delle Entrate e diffusa presso le marinerie europee grazie alla collaborazione con ItalianYachtMasters, la prima Associazione di comandanti e ufficiali di superyacht italiani.

Il Boot di Düsseldorf sarà, inoltre, l’occasione per promuovere sul mercato globale la 58a edizione del Salone Nautico di Genova (20 al 25 settembre 2018) che ha avviato un innovativo programma di internazionalizzazione dell’evento grazie alle azioni del Piano Made in Italy in collaborazione con Mise e Agenzia ICE.

Ogni giorno, a partire dalle 17.00, i rappresentanti di UCINA Confindustria Nautica incontreranno presso lo stand gli Associati presenti a Düsseldorf per offrire una preview sulla prossima edizione del Salone Nautico, aggiornamenti sull’andamento del mercato e, soprattutto, per approfondire le principali novità del nuovo Codice della Nautica.

L’Assemblea dei Soci UCINA riunitasi a Roma lo scorso 12 dicembre ha, inoltre, approvato il piano di presenze internazionali ai principali Saloni esteri con la formula di presenza istituzionale e collettiva di aziende. Nel 2018, UCINA sarà presente, oltre al Boot di Düsseldorf, al Dubai International Boat Show (27 Febbraio – 3 Marzo), al Fort Lauderdale Boat Show(31 ottobre – 4 novembre 2018) e al METS TRADE di Amsterdam (13 – 15 novembre 2018). Altre forme di presenza e di partecipazione istituzionale sono previste al Miami International Boat Show (15-19 febbraio 2018), al Taiwan Boat Show (15-18 marzo 2018), al Singapore Yacht Show (12-15 aprile 2018) e al China (Shanghai) International Boat Show (26-29 aprile 2018).

livello internazionale, al Boot di Düsseldorf, UCINA presiederà l’Assemblea, il Consiglio Generale e l’Executive  Committee di EBI (European Boating Industry)  e parteciperà all’International Breakfast Meeting dell’Associazione europea. In ambito ICOMIA (International Council of Marine Industry Associations), UCINA coordinerà la riunione della Superyacht Division relativa alle soluzioni tecnologiche per l’installazione dei sistemi di catalizzazione a bordo.

Attraverso le Federazioni mondiale ed europea l’attività di rappresentanza istituzionale della nautica dispiegata in Italia si estende a livello internazionale per tutelare le aziende della filiera. Tra i principali dossier affrontati: l’applicazione della nuova direttiva europea sulle unità da diporto (RCD), il monitoraggio delle regolamentazioni ambientali europee e internazionali, l’analisi dell’evoluzione normativa sugli equipaggiamenti di bordo.

“Ancora una volta la nostra presenza all’estero è orientata alla promozione del Sistema Italia e di tutta la filiera, dalla cantieristica al refitting fino alla portualità turistica, attraverso l’internazionalizzazione del Salone Nautico, il sostegno all’incoming della grande nautica nel nostro Paese, la presentazione delle nuove normative fiscali e quelli inerenti i vantaggi introdotti dalla riforma del Codice”, spiega la Presidente di UCINA Confindustria Nautica, Carla Demaria.

Genova, 15 gennaio 2018

***

UCINA CONFINDUSTRIA NAUTICA è l’Associazione di settore aderente a Confindustria che dal 1967 ha la rappresentanza istituzionale di tutta la filiera della nautica dalla cantieristica alla componentistica, dai servizi fino al turismo. Con 312 aziende associate rappresenta oltre l’80% dell’ industria nautica nazionale e opera per la crescita del settore nautico, anche attraverso la proposta legislativa, la raccolta e la diffusione dei dati di settore, la diffusione della cultura del mare e lo sviluppo del turismo nautico.

UCINA opera a livello istituzionale come soggetto di confronto con le forze politiche, sociali e di governo e aderisce a Confindustria, Federturismo, Federazione del Mare, Comitato Fiere Industria, Fondazione Edison, Fondazione Sviluppo Sostenibile, condividendone principi e azioni. A livello internazionale, UCINA è presente negli Organi di Governo della Federazione mondiale ed europea, ICOMIA ed EBI.

In linea con i propri scopi di promozione del settore nautico, UCINA Confindustria Nautica organizza, attraverso la società I Saloni Nautici, il Salone Nautico a Genova (20-25 settembre 2018), evento leader a livello internazionale e vetrina del Made in Italy.

www.ucina.net

Ufficio Stampa UCINA Confindustria Nautica

Chiara Castellari

+39 010 5769812 – 338 4130156

press@ucina.net

Massimo Procopio

+39 335 8165281

m.procopio@marinepartners.net

Matilde Villa

+39 010 5769831

press@isaloninautici.com